È arrivato il momento di tirare fuori i cappotti invernali e la sciarpa, anche se tutti preferiamo di gran lunga stare seduti sulla poltrona davanti al caminetto acceso, riscaldati da un soffice plaid…quale momento migliore per prendersi cura della propria pelle? Non lasciamo che il freddo e il vento rovinino la nostra pelle! Manteniamoci in forma per le prossime vacanze natalizie, per iniziare un nuovo anno in pieno benessere psicofisico! Questa è la stagione migliore per intervenire scegliendo tra numerosi trattamenti medico-estetici a seconda dell’inestetismo da trattare. Per qualsiasi ulteriore approfondimento od informazione sarò lieto di incontrarti presso il mio ambulatorio!

 

1. I trattamenti medico-estetici nella stagione invernale

Nell’ambito dei trattamenti medico-estetici la scelta sarà guidata dal problema su cui intervenire. In questo senso, ritengo sia importante procedere secondo la filosofia che vede la correzione dell’inestetismo solo dopo aver effettuato un lavoro di prevenzione, e di prevenire solo dopo aver eseguito la prima visita di medicina estetica. Questo perché il trattamento non termina con una seduta di qualsiasi prodotto, bensì rientra in un programma terapeutico più ampio di cui ho parlato nella sezione della medicina estetica, e che vi invito “caldamente” (visto che siamo in inverno..) a consultare.  Una volta che si intraprende la strada della correzione allora potremo mettere in atto una serie di interventi: biostimolazione, filler, peeling, botox, carbossiterapia, radiofrequenza, criolipolisi, mesoterapia, o l’utilizzo di laser per patologie specifiche. Per scoprire tutti i trattamenti di viso e corpo ti invito a sfogliare le sezioni apposite. 

 

2. La dermocosmesi nella stagione invernale

Prendersi cura della pelle, proteggendola dal freddo, dal vento e dalle condizioni climatiche avverse invernali, significa attuare un programma cosmetico per tutta la durata della stagione utilizzando prodotti validi, sicuri ed efficaci. Sono innumerevoli i prodotti tra cui possiamo scegliere; in questo, posso aiutarti fornendoti, in seguito all’esecuzione di un Check-Up cutaneo, una prescrizione cosmetologica che sarà il risultato pratico di una diagnosi cosmetologica a cui si arriva tramite l’utilizzo di una strumentazione che studia i tuoi parametri cutanei di idratazione e presenza di lipidi superficiali. In base a questi valori decideremo insieme quale cosmesi utilizzare: io ti indicherò le caratteristiche dei prodotti di cui necessiti, mentre insieme decideremo quale prodotto utilizzare in base alle tue caratteristiche di gradimento del prodotto (corposità, densità, profumazione, consistenza, ecc.).

I punti cardine della prescrizione cosmetologica prevederanno sempre e comunque un prodotto di detersione (viso e corpo), un prodotto di idratazione (viso e corpo), ed una serie di prodotti specifici per la tua pelle da applicare in precisi momenti della giornata. In inverno, per esempio, prima e dopo alcuni trattamenti di medicina estetica, un valido aiuto per rendere il trattamento stesso ancora più efficace, è l’applicazione domiciliare di alcune creme contenenti acidi. Allo stesso modo, è importante una volta a settimana applicare una buona maschera idratante e nutritiva. Infine, seppur molti possano ritenere che non ci sia bisogno di uno schermo solare, sarebbe auspicabile applicare ogni mattina una protezione solare almeno SPF 20 per proteggere la pelle dal fotoageing.

L’obiettivo dermocosmetico per la stagione invernale è, in conclusione, quello di capire eventuali disagi cutanei avvertiti, studiarli, e programmare in seguito un piano d’azione dermocosmetico in grado di eliminare il disagio cutaneo e riequilibrare i parametri cutanei. 

 

3. Consigli dietetici nutrizionali

Durante la stagione invernale abbiamo uno “spegnimento” del colorito cutaneo, con un conseguente aumento delle ombre che si riflette in un’accentuazione di grinze, rughe più o meno superficiali e lassità cutanee. Il primo passo per prendersi cura della pelle in questa stagione è condurre un sano stile di vita e mantenere un’alimentazione variegata. Un ruolo sempre importante è svolto dall’adeguato introito di liquidi; a tal fine, ben vengano le spremute di agrumi (efficaci antiossidanti), i centrifugati di frutta e gli estratti di frutta(vitaminici, drenanti e con azione protettiva sui vasi), tisane di erbe officinali (con azione lenitiva, digestiva e drenante), the verde ed infusi naturali. In particolari casi, sarà possibile integrare la dieta con prodotti di integrazione, soprattutto per chi segue regimi dietetici particolari. 


 

Ora che ti ho tenuto compagnia dandoti qualche consiglio, ti lascio al calduccio sotto il plaid morbido morbido! :)

Spero che questo articolo speciale vi sia stato utile. Qualsiasi prodotto voi scegliate e a qualsiasi trattamento decidiate di sottoporvi, siate sempre sicuri di affidarvi a mani esperte del settore! 

Per qualsiasi ulteriore chiarimento potete trovare i miei contatti nella sezione apposita oppure potete compilare il form qui sotto.

Pin It

                                                                                                                                                    

Compila questo modulo per contattarmi o per prendere un appuntamento.

Cliccando il tasto Invia! autorizzi al trattamento dei dati personali in base all'art. 13 del D.Lgs. 196/2003.

Sede Rimini: Rimedical

Telefono: 0541 6207 57
Email: info@rimedical.it
Sito web: www.rimedical.it

Via Europa, 8,
Santarcangelo di Romagna, RN 47822

Sede Cesena: Columbus

Telefono: 0547 6464 23
Email: info@columbuscesena.com
Sito web: www.columbuscesena.com

Via Guglielmo Marconi, 275,
Cesena, FC 47521

Contatti

Telefono: 346 849 0404
Email: info@lorenzocerreoni.it
Sito web: www.lorenzocerreoni.it

Partita IVA:
04082730401