Il Laser CO2 è un laser dotato di sorgente ad anidride carbonica usato per il resurfacing della pelle e per il trattamento di rughe, macchie, cicatrici e smagliature. Può essere usato su zone specifiche o per il trattamento dell’intero viso, collo, décolleté, mani, dove migliora la texture, la luminosità ed il tono della pelle. Sul contorno occhi ha un buon effetto lifting. Trattamento non invasivo, senza medicazioni e con tempi di recupero rapidi.

  • Anestesia: con pomata anestetica
  • Durata della seduta: 30-40 minuti
  • Subito dopo il trattamento: sensazione di calore della durata di 30 minuti circa con eritema che si risolve spontaneamente poco dopo.
  • Risultati e loro durata: risultati duraturi nel tempo
  • Ritorno al sociale: immediato

 

Cliccami per avere più informazioni!

Quali sono le caratteristiche di questo laser? Il Laser frazionale è un laser CO2 frazionale minimamente ablativo a cui è stato aggiunto un ulteriore sistema di riscaldamento cutaneo profondo tramite una Radiofrequenza bipolare non ablativa. I due sistemi producono un duplice effetto biologico sui tessuti. Il Laser CO2 provoca sullo strato epidermico la vaporizzazione del tessuto a cui segue riparazione cellulare (resurfacing), con conseguente miglioramento della texture, il colore, la luminosità e le fini rugosità. Il laser CO2 sugli strati dermici ricchi di collagene provoca un forte riscaldamento con conseguente accorciamento delle fibre collagene (shrinkage) ed una successiva formazione di nuovo collagene che rende la pelle più tesa (effetto lifting). Gli effetti sono visibili dalla prima seduta. Indicazioni: rughe fini e pori dilatati per azione levigante, Miglioramento luminosità cutanea, miglioramento del tono, lifting del terzo inferiore del viso, lifting del collo, lifting contorno occhi, eliminazione di macchie, cicatrici, smagliature, acne attiva e cicatriziale.

Come funziona il Laser? Il Laser frazionato Co2 tramite uno scanner provoca piccolissime zone cilindriche di danneggiamento sulla superficie epidermica e sul derma. Il tessuto sano che circonda le zone danneggiate, ripara immediatamente il danno con nuovo tessuto. Per tale motivo il tempo di recupero dopo il Laser è breve. La Radiofrequenza bipolare immediatamente successiva al passaggio dello scanner del Laser CO2 agisce con un ulteriore effetto termico potenziando ed ampliando la efficacia del sistema CO2. Il Laser frazionato CO2 può essere usato anche senza radiofrequenza in base all’inestetismo da trattare.

Quale è la metodica di trattamento? Dopo avere deterso e disinfettato la cute si passa sul viso un leggero peeling per rendere la pelle più sottile ed uniforme.Si sceglie il programma di energia da trasmettere alla pelle e gli ulteriori parametri da utilizzare in base all’inestetismo ed al tipo di pelle. Il viso viene tracciato con linee bianche che delimitano zone più sensibili a cui dare una minore energia. Il trattamento si effettua con manipolo dotato di scanner che distribuisce i fasci di luce e di energia sulla superficie cutanea. La durata del trattamento con Laser richiede circa 15 minuti per viso e collo e la sensazione minimamente fastidiosa può essere ridotto con uso di anestetico locale. Immediatamente dopo la seduta inizia una sensazione di calore della durata di 30 minuti con eritema. Si usano creme lenitive, riparatrici e schermo solare quotidiano.

Come è la pelle dopo il trattamento? Nei giorni successivi la pelle appare lievemente arrossata con piccolissimi punti di colore bruno che rappresentano i piccoli coni di pelle e derma necrotizzato pronti ad essere sostituiti da tessuto sano. Al tatto si avverte sensazione di pelle ruvida. Intorno al quarto giorno la ruvidità scompare e rimane un lieve arrossamento. Questi effetti collaterali sono mascherati da uso di fondotinta. La terapia cosmetica e cosmeceutica di supporto al trattamento Laser viene ripresa dopo una settimana.

Quante sedute sono necessarie? Le sedute possono essere mensili per un numero di 1/6 a distanza di 30-60 giorni. Ad ogni seduta il Laser CO2 colpisce dal 20 al 30% della superficie cutanea per ridurre la invasività del trattamento e consentire la ripresa delle attività sociali in tempo breve. Sono quindi necessarie più sedute per coinvolgere tutta la superficie cutanea nel trattamento di resurfacing o rinnovamento. I risultati sono visibili alle prime sedute ma per i risultati definitivi e’necessario attendere qualche mese per la formazione di nuovo collagene.

Ha effetti collaterali? Se correttamente eseguita non ha effetti collaterali diversi da quelli di norma conseguenti al trattamento. In caso di energie elevate gli effetti collaterali diventano più evidenti con insorgenza di piccole vescicole che esitano in piccole croste risolvibili con creme antibiotiche e protezione solare.

Ha controindicazioni? Ogni tipo di pelle può essere trattata. Particolare attenzione nei confronti di pelle sensibile e di pelle con fototipo alto a cui può fare seguito un esito pigmentario.

 

Compila il modulo qui sotto per prendere un appuntamento

Pin It

                                                                                                                                                    

Compila questo modulo per contattarmi o per prendere un appuntamento.

Cliccando il tasto Invia! autorizzi al trattamento dei dati personali in base all'art. 13 del D.Lgs. 196/2003.

Sede Rimini: Rimedical

Telefono: 0541 6207 57
Email: info@rimedical.it
Sito web: www.rimedical.it

Via Europa, 8,
Santarcangelo di Romagna, RN 47822

Sede Cesena: Columbus

Telefono: 0547 6464 23
Email: info@columbuscesena.com
Sito web: www.columbuscesena.com

Via Guglielmo Marconi, 275,
Cesena, FC 47521

Contatti

Telefono: 346 849 0404
Email: info@lorenzocerreoni.it
Sito web: www.lorenzocerreoni.it

Partita IVA:
04082730401